Unione dei Comuni Terre del Campidano

Comuni di San Gavino Monreale, Pabillonis, Samassi, Sardara, Serramanna e Serrenti

Eventi e Manifestazioni

Per la tradizionale vocazione alla coltivazione dello zafferano, di cui è il maggiore produttore nazionale, nel mese di novembre si svolge la Sagra dello Zafferano, la più importante a livello regionale dedicata a questo prodotto. La domenica e il martedì prima del Mercoledi delle Ceneri si svolge da decenni il Carnevale Sangavinese con la sfilata dei carri allegorici. Grazie all’abilità con la cartapesta degli artisti locali i carri di San  [ Continua ]

Evoluzione demografica

L’evoluzione demografica di San Gavino Monreale dal 1861 ad oggi.

Zafferano sangavinese

Crocus Sativus è il nome in latino della panta dello zafferano. Il termine Zafferano è di derivazione araba; la parola ZAAFARAN deriva da Asafar, che significa giallo, poichè giallo è il colore che si ottiene nell’uso tinto e culinario della spezia. Il nime latino proviene dai miti ellenici, precisamente dal Dio Mercurio che alle prese con il lancio del disco colpisce a morte Crocos: la divinità, affranta, per ricordarlo in  [ Continua ]

Geografia di San Gavino Monreale

San Gavino Monreale è una grossa cittadina situata nel cuore del Medio Campidano, sotto il castello del Monreale. La sua fama è dovuta all’ex fonderia ed al rinomato zafferano che vi si produce. Le sue origini risalgono all’epoca nuragica. Il paese prende il nome di San Gavino come conseguenza dell’insediamento dei primi abitanti intorno al villaggio di Nurazzeddu, che comprendeva una piccola chiesa dedicata a San Gavino. Il nome Monreale  [ Continua ]

Comune di San Gavino Monreale

San Gavino Monreale (Santu ‘Engiu in sardo) è un comune di 9.109 abitanti della provincia del Medio Campidano. La sua fama è dovuta all’ex fonderia ed al rinomato Zafferano famoso in tutto il mondo. Il paese si caratterizza per una struttura urbanistica tipica dei centri a cultura agricola nei quali prevaleva la costruzione di case campidanesi con ampi cortili e spaziosi ingeressi ad arco. Nel centro storico è ancora possibile  [ Continua ]

Comune di Serrenti

Serrenti è un comune di 5.000 abitanti, situato nel Medio Campidano. Il paese sorge su un lieve pianoro alle pendici delle colline che delimitano ad est il Campidano in prossimità del corso d’acqua più importante (Riu Cardaxiu). La pianura campidanese comincia a variare nel territorio di Serrenti con una serie di piccoli rilievi collinari dove, al confine con Furtei, la macchia mediterranea, sostituisce ormai le coltivazioni di grano e vite.  [ Continua ]